Categorie

Categorie

Brands

Brands

Informazioni aggiuntive

Informazioni aggiuntive
  • Home

Visualizzazione account

Visualizzazione account

Valuta - Tutti i prezzi sono in EURO

Valuta - Tutti i prezzi sono in EURO
 Caricamento
  • Telefona al +39 0141 721686
  • Il mio account
  • Login
  • Crea un account
L'Enotecnica S.r.l. - P.IVA/VAT: 00060050051

Categorie

Categorie

Brands

Brands

VERNICE EPOVECO ROSSA kg.0,666

18.75$ (inc IVA) 15.37$ (exc IVA)

VERNICE EPOVECO ROSSA kg.0,666

18.75$ (inc IVA) 15.37$ (exc IVA)
Codice:
04858004
Peso:
0.67 KGS
Spedizione:
Calcolata al checkout

Descrizione

VERNICE EPOVECO ROSSA kg.0,666

 

Formulato bicomponente a base di resine epossidiche ad alto solido con induritore alifatico

ATTENZIONE:

PRODOTTO DA ACQUISTARE SEMPRE INSIEME AL CATALIZZATORE PER VERNICE EPOVECO 0,334 KG

UN BARATTOLO DI CATALIZZATORE DA 0,334 KG E' LA QUANTITA' CORRETTA PER UN BARATTOLO DI VERNICE DA 0,666 KG

Impieghi principali

Rivestimento interno di serbatoi, pavimenti, cisterne, celle frigorifere, contenitori sia in ferro che in cemento o in vetroresina, destinati al contenimento o al contatto con sostanze alimentari sia liquide che solide.

Caratteristiche generali

Il prodotto atossico adatto per il rivestimento di contenitori per industrie alimentari, farmaceutiche ed enologiche che debbono contenere: acqua potabile, vino, birra, latte, olio di oliva e di semi, conserve alimentari, succhi di frutta non fermentati, mosti fermentati e sciroppi di zucchero sino a 95°C.  É inodore durante e dopo l'applicazione. L’indurimento avviene per reazione a freddo senza fenomeni di ritiro, presentando successivamente una superficie lucida, compatta, omogenea, resistente all’abrasione, impermeabile all’acqua, agli olii, al vapore e buona resistenza all’ingiallimento. Data la particolare formulazione, pur avendo il prodotto una buona resistenza chimica, in caso di particolari aggressioni chimiche può essere soggetto a fenomeni di viraggio di colore che peraltro non ne inficiano le proprietà generali.  E’ privo di ammine aromatiche e di ftalato di butile; tutte le materie prime sono incluse nelle liste delle sostanze positive ammesse e previste dalla normativa europea ed italiana.


Preparazione dei supporti 

a)  Serbatoi in cemento La superficie da rivestire dev’essere perfettamente asciutta ed impermeabilizzata dall'esterno se interrata. Su cemento già precedentemente verniciato é necessaria la sabbiatura per asportare tutti i residui di vecchie pitture e incrostazioni saline (sali di calcio, tartrati ecc…). Non disponendo di sabbiatura procedere mediante carteggiatura con disco rotante, o raschiatura a mano.   Dovendo effettuare stuccature di fessurazioni non attive è possibile utilizzare stucco epossidico DESMOTILE. Dovendo sigillare giunzioni fra cemento e tubazioni in ferro o fessurazioni considerate attive è opportuno utilizzare sigillanti tipo POLILINE 2004 TIX o POLILINE 2010 MONO. L’EPOVECO va preceduto dall’applicazione di mani di fondo come EPOCEM 1125 FU in caso di superfici umide o in controspinta, oppure PRIMER WET 200 negli altri casi.
 b)  Serbatoi in ferro   É indispensabile la sabbiatura secondo SSPC-SP10 al grado Sa 2½; ove non esista la possibilitá, è possibile la preparazione mediante brossatura meccanica manuale con disco rotante seguito da uno sgrassaggio con solventi (fare attenzione in ambiente chiuso sia al pericolo d'incendio che alle esalazioni nocive del solvente). Si consiglia l’applicazione di una ripresa di anticorrosivo epossidico EPOWAT  2221, in dispersione acquosa o PRIMER VEPOLUX 4411, epossipoliammidico in solvente “surface tolerant”, seguite da due riprese di EPOVECO.
 c)  Serbatoi in vetroresina La superficie deve essere perfettamente asciutta e pulita. Asportare mediante spazzolatura tutti i residui (incrostazioni e vecchi rivestimenti).   Stuccare eventuali crepe o parti friabili con adesivo epossidico bicomponente spatolabile DESMOTILE e procedere alla applicazione del prodotto.

Preparazione del prodotto 

Prodotto a due componenti da miscelare al momento dell’uso con agitatore meccanico.
 
Modalità applicative

Si applica a rullo, pennello o a spruzzo.  Per eventuale diluizione impiegare alcool puro 99° o DILUENTE ETISOL.   Normalmente sono richieste due mani da 450÷500 g/mq. per ottenere una buona protezione.  Nel caso si lasci trascorrere tra la prima e la seconda mano un tempo maggiore di 24 ore, é necessario, portare la superficie allo stato opaco per consentire un buon ancoraggio della mano successiva.  


 
 

Find Similar Products by Tag

Recensioni prodotto

Trova prodotti simili per categoria